HomeARCHIVIOL'istanza di esecutorietà del decreto ingiuntivo

L’istanza di esecutorietà del decreto ingiuntivo

rossella2Il mio intervento riguarderà l’istanza di esecutorietà di un decreto ingiuntivo non opposto nei termini di Legge, ai fini della apposizione della formula esecutiva ex art. 647 del codice di procedura civile.
A tal uopo, sarà sufficiente redigere, con programma di scrittura, una richiesta di esecutorietà da convertire in Pdf nativo, che andrà a costituire l’atto principale.
Ad essa andrà allegato il decreto notificato a mezzo Unep o tramite raccomandata ex Lege 53/94, precedentemente scansionato e munito di attestazione di conformità, ovvero, nel caso di notifica a mezzo posta elettronica certificata, le ricevute di accettazione e consegna in formato Eml o Msg.
L’istanza con il relativo allegato, andranno depositati nel fascicolo informatico relativo al procedimento monitorio .
Comprovata la regolare notificazione del decreto ingiuntivo e l’omessa opposizione nei termini di Legge, il Giudice emetterà il decreto di esecutorietà che consentirà l’apposizione della formula esecutiva ai sensi dell’ art. 647 del codice di procedura civile.

avv. Rossella Albanese del Foro di Tivoli per il gruppo facebook PCT Processo civile telematico

ASCOLTA LA PILLOLA!

Ti consigliamo

Più ascoltati

Ti può interessare

X