Conosciamo il Terrorismo?

Conosciamo il Terrorismo?
Giugno 17, 2016 No Comments » #Svegliatiavvocatura valentina carollo

La puntata del 17 giugno di #svegliatiavvocatura è dedicata alla conoscenza del terrorismo.

Martedi 14 giugno scorso, presso la Fondazione Fulvio Croce di Torino, l’Ordine degli Avvocati, in collaborazione con l’avv. Roberto Trinchero, ha organizzato un incontro sul terrorismo dal titolo “Conosciamo il terrorismo?”. L’evento è il primo di due convegni; il secondo si svolgerà, sempre presso la Fondazione Croce, il pomeriggio del 21 giugno (dalle 14,30 alle 17). Il titolo non è un’affermazione, bensì una domanda. Quanto riusciamo a captare il fenomeno terroristico che negli ultimi anni si sta manifestando a livello nazionale ed internazionale? Dalle Torri Gemelle a Charlie Hebdo, ai foreign fighters, il terrorismo è in continuo mutamento ed assume forme inaspettate. Uno dei relatori lo definisce un virus, molto difficile da prevenire ed arginare. In questo contesto, anche la libertà, il diritto di difesa e le garanzie procedurali sono duramente messe alla prova.

All’incontro, coordinato dall’avv. Roberto Trinchero, Presidente della Camera Penale Vittorio Chiusano, hanno preso parte i seguenti relatori, che hanno specificamente trattato delle seguenti tematiche:

-l’Avv. Mauro ANETRINI, del foro di Torino, che ha riferito su definizione di terrorismo, ed inquadramento storico e geografico
-il Dott. Alberto PERDUCA, procuratore aggiunto Torino, che ha trattato degli attuali strumenti di contrasto al terrorismo, con particolare riferimento alla legislazione italiana
-il Dott. Maurizio MOLINARI, direttore de “La Stampa”, che ha parlato del terrorismo islamico in Europa, da al Quaeda all’ISIS
-infine, l’Avv. Nicola CANESTRINI, Presidente della Camera Penale di Trento, ha svolto la sua presentazione sul diritto di difesa alla prova del processo al terrorista. Prospettive italiane e internazionali

Giorgia Cigalla ha intervistato per IusLaw WebRadio l’avv. Anetrini, il dott. Perduca e l’avv. Trinchero. Buon ascolto

 

Tags

Lascia un commento

Ti consigliamo...